You are here: Home » Economia » Sri Lanka, una destinazione attraente per gli investitori

Sri Lanka, una destinazione attraente per gli investitori

Famosa per la produzione e esportazione di abbigliamento, te, caffè, la gomma e il cocco, Sri Lanka conta una progressiva e moderna economia industriale e il più alto reddito procapite dell’Asia meridionale. La bellezza naturale dei boschi tropicali, spiagge e il paesaggio, cosi come il suo unico patrimonio culturale, l’hanno convertito in un destino turistico di fama mondiale. Con una superficie di 65.610 kilometri quadrati e 20.743.000 abitanti, Sri Lanka attrae a un gran numero di investitori stranieri per il commercio di diversi prodotti come le spezie e oli essenziali, stoffe e tessuti, abbigliamento e accessori per l’abbigliamento, metalli e prodotti metallici, legno e suoi derivati, frutta, verdure, articoli medici e farmaceutici , macchine, attrezzature e accessori, prodotti minerali e di base minerale, ecc.

Le esportazioni dello Sri Lanka sono specialmente conosciute in tutto il mondo per l’abbigliamento di qualità e accessori per l’abbigliamento a prezzi molto ragionevoli. L’abbigliamentoprodotto in Sri Lanka ha una grande richiesta in paesi come Spagna, Francia, Regno Unito, Stati Uniti, Singapore e India. Una delle migliori virtù degli esportatori dello Sri Lanka, che attrae a molti compratori è il fatto che offrono abbigliamento di qualità superiore a prezzi convenienti.
Sri Lanka si sta convertendo oggi nel centro commerciale favorito della comunità commerciale internazionale e offre numerose opportunità per gli investitori stranieri in settori come l’energia, l’acciaio, fertilizzanti, settore alberghiero, turismo, tessuti, abbigliamento (63% della produzione) e prodotti petrolchimici. Per affrontare le sfide della sua economia in cresci mento, il Governo ha introdotto nel mercato politiche di liberalizzazione e di riforme molto più vigorose che stimolano agli investitori stranieri.
Anche se ancora è rilevante la produzione e la esportazione del tè, la gomma, il caffè, lo zucchero e altri prodotti agricoli, la nazione si è mossa costantemente verso una economia industrializzata con lo sviluppo di alimenti processati, tessuti, le telecomunicazioni e la finanza.
Sri Lanka Telecom è una delle compagnie più importanti del paese. Con una fatturazione annuale di più di 40.000 milioni di Rs. Il Global Telecomunication Holdings N.V. dell’Olanda possiede il 44,9% delle partecipazioni in Sri LankaTelecom (SLT) e il 49,5% è di proprietà del Governo dello Sri Lanka. Brandix è il più grande esportatore di abbigliamento dello Sri Lanka e occupa oggi a più di 25.000 persone direttamente.
Oggi Sri Lanka ha il reddito procapite più alto dell’Asia del sud. Il mercato internazionale sta aprendo ancora di più opportunità affinché gli investitori stranieri possano fare affari mutuamente vantaggiosi nella nazione.
Tutte le misure adottate dal Governo dello Sri Lanka per aiutare gli scenari del commercio internazionale e le facilità agli investitori si incamminano a ampliare la base produttiva della nazione e a migliorare il benessere sociale.